top of page

La Battaglia Legale di Gensler e la Regolamentazione delle Criptovalute negli USA non si ferma.



Il presidente della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, Gary Gensler, sta attirando l'attenzione del mondo finanziario e criptovalutario a causa delle recenti sfide legali che ha affrontato nel suo sforzo per regolamentare il mondo delle criptovalute. Gensler, che ha recentemente subito due sconfitte legali significative, ha nuovamente portato l'argomento delle criptovalute all'attenzione della commissione bancaria del Senato, ribadendo la sua convinzione che la maggior parte delle criptovalute dovrebbe essere considerata titoli non registrati e quindi rientrare nella giurisdizione della SEC.

La posizione di Gensler è chiara: "tutto tranne Bitcoin" dovrebbe essere considerato una sicurezza. Questa affermazione è stata rilasciata in un'intervista con Intelligencer all'inizio di quest'anno e ha attirato l'attenzione di molti attori del settore delle criptovalute.

Tuttavia, nonostante la determinazione di Gensler, la SEC ha subito recentemente delle sconfitte legali. Un giudice del circuito DC ha stabilito che la SEC deve riesaminare l'offerta di un ETF spot su Bitcoin proposto dalla società Greyscale. Questa decisione è intervenuta poco dopo una parziale vittoria per lo sviluppatore di Ripple (XRP/USD), con un giudice che ha stabilito che le vendite programmatiche di XRP da parte di Ripple non violavano le leggi sui titoli.

La SEC ha anche citato in giudizio due importanti scambi di criptovalute, Binance e Coinbase, nel mese di giugno, accusandoli di operare come scambi di valori mobiliari senza licenza. Queste azioni legali hanno ulteriormente evidenziato la complessità e la sfida della regolamentazione delle criptovalute negli Stati Uniti.


Un altro momento significativo è emerso durante un'udienza ad aprile, quando Gensler ha rifiutato di pronunciarsi sulla natura di Ethereum (ETH/USD), se debba essere considerato un titolo o una merce. Questa incertezza ha aggiunto ulteriori domande alla regolamentazione delle criptovalute.


Gensler ha continuato a sottolineare la necessità di una regolamentazione più rigorosa nel settore delle criptovalute, citando numerose violazioni delle leggi sui titoli nel settore. Ha addirittura fatto un paragone con gli anni '20, sottolineando i rischi e le sfide che l'attuale settore delle criptovalute deve affrontare, proprio come il mercato azionario prima dell'introduzione delle leggi federali sui titoli.

Nel frattempo, Hester Peirce, commissario pro-cripto della SEC, ha sollevato l'importante questione di mantenere il focus sugli interessi della popolazione. Durante una conferenza a Texas, ha sottolineato il pericolo di perdere di vista il punto di vista della gente a causa degli interessi governativi in evoluzione.

In conclusione, la regolamentazione delle criptovalute negli Stati Uniti è un tema in evoluzione e in continua discussione. Gensler e la SEC affrontano sfide significative mentre cercano di stabilire linee guida per un settore in rapida crescita. La comunità delle criptovalute e gli investitori stanno osservando attentamente come si sviluppa questa battaglia legale e quali impatti potrebbe avere sulla regolamentazione delle criptovalute negli USA.

Comentários


Iscriviti alla Newsletter

 

Grazie per l'iscrizione!

Ultimi Articoli

bottom of page