top of page

Ecco 4 Altcoin da monitorare in vista di ottobre

Nel contesto di una stabilità relativa nel mercato delle criptovalute, quattro altcoin stanno emergendo come potenziali opportunità di investimento in vista di ottobre. Il consolidamento di Bitcoin, nonostante il ribasso dell'indice S&P 500, indica una resilienza nel settore. Gli investitori a breve termine di Bitcoin possiedono la quantità minima degli ultimi dieci anni, suggerendo un cambiamento nell'offerta verso mani più forti.

Tuttavia, l'incertezza su Bitcoin potrebbe influenzare l'andamento delle altcoin. Quattro altcoin da monitorare includono: [...]


Il mercato delle criptovalute ha recentemente assistito a un periodo di relativa stabilità, con Bitcoin che ha consolidato il suo range di trading. Questo consolidamento, nonostante il ribasso dell'indice S&P 500, è un segnale di resilienza per il settore delle criptovalute. Gli investitori sembrano reagire con calma, evitando movimenti impulsivi e mantenendo una prospettiva a lungo termine.

Un dato interessante emerge dai dati di Glassnode: gli investitori a breve termine, coloro che detengono Bitcoin da 155 giorni o meno, attualmente possiedono la quantità minima di questa criptovaluta degli ultimi dieci anni. Questo potrebbe indicare una trasformazione dell'offerta di Bitcoin in mani più forti, il che è un segno positivo per il mercato nel complesso.

Tuttavia, la questione principale rimane l'incertezza riguardo alla prossima direzione di Bitcoin, che potrebbe influenzare l'andamento dei prezzi delle altcoin. Ma non tutto è negativo, poiché alcune altcoin stanno mostrando segnali di ripresa nel breve termine, rendendole interessanti da tenere d'occhio in vista di ottobre.

  1. LINK (Chainlink)

Chainlink (LINK) è una delle altcoin più promettenti da monitorare. Questa criptovaluta ha dimostrato di avere un solido caso d'uso nel settore delle smart contract e della DeFi (Finanza Decentralizzata). Con una crescente adozione e partnership con importanti attori del settore, LINK/USD potrebbe beneficiare di un'eventuale espansione del mercato delle criptovalute.

  1. MKR (Maker)

Maker (MKR) è al centro del settore della finanza decentralizzata. Questa criptovaluta è fondamentale per il funzionamento della piattaforma MakerDAO, che emette la stablecoin DAI. Con l'aumento della domanda di stablecoin e la crescita della DeFi, MKR/USD potrebbe vedere un aumento del suo valore.

  1. ARB (Arbitrum)

Arbitrum (ARB) è una soluzione di layer 2 per Ethereum, progettata per migliorare le prestazioni della rete e ridurre i costi delle transazioni. Con l'interesse continuo per Ethereum e la necessità di migliorare la scalabilità, ARB/USD potrebbe diventare un'opzione interessante per gli investitori.

  1. THETA

THETA è una criptovaluta legata alla piattaforma di streaming decentralizzato Theta Network. Con l'interesse crescente per i servizi di streaming online e la distribuzione di contenuti, THETA potrebbe avere un potenziale di crescita significativo.

In conclusione, nonostante l'attuale incertezza sul mercato delle criptovalute, alcune altcoin mostrano segni di resilienza e potenziale. Gli investitori dovrebbero monitorare attentamente l'andamento di LINK, MKR, ARB e THETA/USD in vista di ottobre, poiché queste criptovalute potrebbero offrire opportunità interessanti nel contesto attuale delle criptovalute. Come sempre, è importante condurre una ricerca approfondita prima di prendere decisioni di investimento.

Comments


Iscriviti alla Newsletter

 

Grazie per l'iscrizione!

Ultimi Articoli

bottom of page