Cos'è il Market Cap e come funziona



Il market cap (o capitalizzazione di mercato) è una metrica che misura il valore di una criptovaluta. Si calcola il market cap moltiplicando l'attuale prezzo di mercato di una moneta per il numero totale di monete in circolazione.


NOTA BENE: è importante guardare l'offerta circolante di un progetto e il valore completamente diluito (o l'offerta massima) poiché alcuni possono avere token molto inflazionati, che potrebbero consumare il valore delle partecipazioni.



Cos'è il Market Cap e come calcolare la capitalizzazione di mercato


Capitalizzazione di mercato = Prezzo corrente (per unità) X Offerta totale (o numero di monete in circolazione)


La capitalizzazione di mercato è spesso utilizzata sia dagli analisti fondamentali che da quelli tecnici per offrire un chiaro indicatore del valore acquisito di un asset. Molti investitori usano la capitalizzazione di mercato di una moneta per stimare la sua crescita potenziale e calcolare un rapporto rischio-ricompensa.


È necessario notare che mentre il market cap può fornire intuizioni sulle prestazioni e le dimensioni di un progetto, non equivale all'afflusso di denaro. Questo è un errore comune fatto dagli investitori perché il calcolo della capitalizzazione di mercato dipende dal prezzo. Tuttavia, anche una piccola variazione nel prezzo può alterare significativamente la capitalizzazione di mercato.


Categorizzazione della capitalizzazione di mercato


Possiamo classificare la capitalizzazione di mercato nel modo seguente:


  • Large-cap: Queste monete sono gli investimenti più sicuri grazie alla loro grande capitalizzazione di mercato, il che significa che miliardi sono già investiti. Alcuni esempi sono Bitcoin, Ethereum, Solana, Terra...


  • Mid-cap: Qui possiamo classificare le criptovalute con un market cap inferiore a $1B. Queste monete sono ancora popolari e affidabili, ma sono più rischiose delle monete a Large.cap.


  • Small-cap: Queste attività hanno un market cap inferiore a $10M e sono le attività più rischiose. Hanno un'alta percentuale di fallimento e non sono ancora progetti consolidati. Tendono a soffrire di una forte manipolazione. I grandi market mover (balene) tipicamente controllano l'offerta e il prezzo delle monete più economiche.


Sviluppare una comprensione della categorizzazione del market cap può aiutare un investitore a creare un portafoglio diversificato. Bilanciare il rischio è una parte importante dell'investimento ed è importante sapere come limitare le proprie perdite nel mercato volatile. Vieni a trovarci sul nostro canale Discord.



35 visualizzazioni