Cos'è Bitcoin?





Bitcoin, la prima criptovaluta al mondo, è stata lanciata nel 2009. A differenza delle tradizionali valute legali, come la sterlina britannica, il dollaro degli Stati Uniti e l'euro, la rete Bitcoin è decentralizzata e funziona su migliaia di computer in tutto il mondo. Bitcoin consente agli utenti di inviare e ricevere denaro digitale (bitcoin o BTC). La rete è popolare perché è senza autorizzazione, non censurata e gli investitori possono effettuare transazioni in qualsiasi momento, da qualsiasi parte del mondo.

A causa della sua offerta limitata, gli investitori spesso si riferiscono a Bitcoin come "oro digitale". Molti vedono la moneta come una riserva di valore e credono che continuerà ad apprezzarsi nel tempo.

Come funziona Bitcoin?

Quando un investitore effettua un pagamento, viene registrato su un tipo di database chiamato blockchain. Ogni partecipante alla rete ha una copia identica del database blockchain memorizzata sul proprio dispositivo. I partecipanti alla rete peer-to-peer si connettono per elaborare nuove informazioni e registrare blocchi di transazioni sulla blockchain. Ci riferiamo a questo processo come mining .

C'è una disponibilità limitata di Bitcoin, ma non tutte le unità sono ancora in circolazione. Nuove monete vengono aggiunte alla blockchain tramite il mining.

Cos'è una blockchain?

Una blockchain è un registro che contiene informazioni. Una volta aggiunti, è estremamente difficile modificare o eliminare i dati. La blockchain di Bitcoin contiene i dettagli della transazione come il mittente, il destinatario, il numero di monete, un hash univoco contenente le sue informazioni e l'hash del blocco precedente per creare la catena.

Le blockchain hanno un meccanismo di sicurezza "prova di lavoro" che rallenta la creazione di nuovi blocchi. Alterare qualcosa all'interno di un blocco interromperà la catena e sarà necessario ricalcolare la prova di lavoro per tutti i blocchi successivi. Inoltre, le blockchain operano su una rete peer-to-peer. Ciò significa che ogni nuovo blocco deve essere verificato dalla maggioranza dei peer per garantire la sicurezza della rete.

Bitcoin è legale?

Nella maggior parte dei paesi, il trading di bitcoin è completamente legale. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni, quindi è importante controllare le leggi della tua giurisdizione prima di investire. Le normative fiscali e di conformità variano nei paesi in cui il commercio è legale.

Chi ha creato Bitcoin?

Il creatore di Bitcoin ha utilizzato lo pseudonimo Satoshi Nakamoto, che potrebbe riferirsi a una singola persona oa un gruppo. Esiste da oltre dieci anni, ma nessuno ha scoperto la vera identità del suo creatore. Bitcoin ha combinato diverse tecnologie esistenti e possiamo far risalire il concetto di blockchain agli anni '90.

46 visualizzazioni