top of page

Come ottenere alti rendimenti a basso rischio?

La nostra strategia? Staking di CAKE su PancakeSwap e Short di un futures di CAKE, ad esempio il PERP su CAKE di FTX.

Molte piattaforme DeFi e CeFi permettono di ricavare alti rendimenti annuali APY "depositando" per un periodo di tempo libero o determinato (deposito vincolato) le proprie cryptovalute. Fra le tante analizzate dai nostri defi analyst, abbiamo individuato un'occasione di investimento classica ma molto appetitosa: Staking di CAKE su PancakeSwap. Nonostante CAKE, PancakeSwap e la BSC abbiano perso credibilità a causa della recente bolla delle "sh*tcoin", lo staking di CAKE continua a offrire agli investitori alti APR che si aggirano tra il 50-100%.

Ogni astuto investitore dovrebbe domandarsi: Qual'è il rischio insito in questa operazione?


Depositando CAKE si è soggetti al rischio di perdite in conto capitale. Essendo un AltCoin, CAKE ha un andamento del prezzo molto volatile e quindi non vi è la certezza che alla fine del periodo di staking il valore in USD dei CAKE depositati sia lo stesso. Inoltre, qualora si scegliesse l'opzione Syrup Pools (la più redditizia di pancakeswap), il reward derivante dallo staking è distribuito in CAKE rendendo quindi anche il rendimento soggetto alle forti fluttuazioni tipiche del mercato delle altcoin. Infine vi è il rischio di DEFAULT di Pancakeswap o Binance che seppur possa sembrare un evento altamente improbabile, rappresenta un evento verificabile e storicamente molto ricorrente in particolare in settori in via di sviluppo e attaccati dalle autorità come il comparto cryptovalutario. Adesso non resta che domandarsi come poter mitigare questi rischi cercando di mantenere il rendimento il più possibile invariato.

I trader di cryptohubble hanno individuato una strategia molto efficiente: Dopo aver acquistato una certa quantità di CAKE e averli messi in staking, apriamo una posizione short (vendita allo scoperto) di pari quantità su un future di CAKE. Ad esempio su FTX c'è il PERP-CAKE. A questo punto abbiamo eliminato il rischio di perdite in conto capitale e possiamo beneficiare del rendimento derivante dallo staking senza rischiare il proprio capitale. E' opportuno tenere presente però che questa operazione, qualora sia fatta tramite un Perpetual contract (ad esempio PERP-CAKE su FTX), può avere un costo giornaliero chiamato funding rate. Chi conosce il mercato dei perpetual però sa che il funding rate non è sempre un costo per chi ha posizioni aperte sul future; spesso è anche un'entrata. Dipende dalle condizioni di mercato. Avvolte sono i buyers che pagano i sellers e alle volte è il contrario. Riteniamo comunque più che conveniente mettere in atto questo genere di operazione su cryptomonete ad alto APY come CAKE.

Per i trader più attivi e gli investitori che intendono massimizzare ulteriormente il rendimento derivante da questo tipo di operazione, sveleremo in termini pratici e tecnici le operazioni da mettere in atto nei minimi particolari.

Infatti, questa operazione se fatta con un timing giusto, una giusta leva finanziaria e con i giusti strumenti/exchange permette di raggiungere rendimenti molto più elevati mantenendo SOLO il rischio di DEFAULT.

Questo e molto altro nella sezione trading room.

Inoltre, per rimanere in contatto ed entrare a far parte della nostra community, dai un' occhiata al nostro canale Discord.

Comments


Iscriviti alla Newsletter

 

Grazie per l'iscrizione!

Ultimi Articoli

bottom of page