top of page

Chi è XCOPY?

XCOPY è un artista digitale attivo nel campo della Crypto Art e degli NFT.


La sua vera identità è sconosciuta, come per molti altri artisti in questo settore del resto. Crea opere d'arte digitali glitchate che di solito riguardano il tema della morte, la distopia e l'apatia attraverso immagini lampeggianti e loop distorti, spesso con riferimenti alla community del mondo crypto. Alcune delle sue opere più importanti sono rilasciate con licenza CC0 ed è tra gli artisti NFT più venduti ed apprezzati nel panorama NFT. La sua arte ha ispirato molti altri artisti noti come OSF, creatore della collezione Rekt Guy.


Il lavoro di XCOPY non è generativo, quindi non appare su piattaforme di arte generativa come Art Blocks. Al contrario, crea nuove collezioni su piattaforme multiple come SuperRare, KnownOrigin, Async e NiftyGateway. Le sue opere vengono rivendute su mercati popolari come Opensea o sui mercati di SuperRare e KnownOrigin.



Il suo stile nei dettagli


Lo stile dell'icona della criptoarte si differenzia da quello di altri artisti digitali. Le sue illustrazioni cartoonesche utilizzano colori vivaci con contorni neri, ma il tema alla base del lavoro è più oscuro. Come abbiamo già detto, il suo lavoro "esplora la morte, la distopia e l'apatia attraverso loop visivi distorti". I suoi NFT sono accompagnati da flash e neon, utilizzando un movimento stridente basato sui glitch e su colori vivaci che potrebbero creare problemi agli epilettici (seriamente).


In definitiva, l'essenza di XCOPY sta nell'atmosfera punk del suo lavoro, caratterizzato da teschi, fuochi, influenze psichedeliche e molti neon. I soggetti possono essere raccapriccianti, con titoli e didascalie spiritosi e stravaganti. Per esempio, la didascalia dell'opera Froggy's Big Adventure, che raffigura una rana in preda alle allucinazioni, recita:


"Il grande Froggy ha mangiato della polvere di fata e ora ha troppi amici con cui condividerla".


Internet ama i meme e il lavoro rozzo di XCOPY, combinato con i grandi numeri di vendita, sembra quasi uno scherzo interno alla comunità digitale, che mette in evidenza le assurdità del capitalismo.




Artworks noti


XCOPY è in circolazione da un periodo relativamente lungo, con centinaia di vendite di collezioni differenti. Le sue vendite più importanti hanno raccolto milioni di dollari...



A Coin for the Ferryman

All'inizio di novembre, un pezzo di XCOPY intitolato "A Coin for the Ferryman" è stato venduto su SuperRare per 1.330 ETH, per un valore di oltre 6 milioni di dollari all'epoca. Questo pezzo ha battuto il record di vendita più alto di tutti i tempi sul mercato. Questa vendita illustra davvero l'ascesa fulminea della popolarità di XCOPY. Solo 3 anni fa, nel 2018, l'utente di SuperRare @0xclipse aveva acquistato il pezzo direttamente dall'artista per circa 139 ETH.


"Some Asshole"

Un'altra vendita da capogiro è avvenuta in ottobre, quando il collezionista Cozomo de' Medici ha pagato 3,86 milioni di dollari in ETH per un'opera intitolata "Some Asshole". Il titolo, volgare e crudo, riflette la natura relazionabile dell'opera di XCOPY, trasformando la vendita in un commento sul capitalismo.




Max Pain and Frens

Max Pain and Frens è una collezione di opere multiple, lanciata inizialmente su Nifty Gateway. Il lancio consisteva in un open edition, due ranked auctions (aste classificate), un'estrazione e due step di burn per riscattare le opere d'arte. Per quanto possa sembrare complicato, questi sono normali processi utilizzati per i lanci di NFT. L'opera in edizione aperta, intitolata "Max Pain", era disponibile per tutti e ha venduto 7.394 edizioni.



Questa collezione è quella più numerosa a livello di supply, tuttavia 7k non rappresentano poi un numero così vasto se consideriamo la legge della domanda e dell'offerta (ovviamente il momento attuale non è dei migliori per il mercato dei jpeg, ma in questo caso dopotutto, si parla di arte).


Right Click Share by XCOPY and Deca

Right Click Share è un esperimento di arte digitale creato da XCOPY in collaborazione con Deca Art sulla blockchain di Ethereum. Un totale di 1.024 pixel compongono l'immagine complessiva creata da XCOPY. Ogni pixel è un NFT, che consente al pubblico di detenere le chiavi per la creazione totale dell'immagine.





XCOPY è indubbiamente l'artista NFT più pagato ed apprezzato nel mondo della crypto art, dopo Beeple. Crediamo sia importante monitorare il suo operato artistico e valutare quale sia il modo migliore per acquistare e detenere un suo pezzo, qualora ovviamente si apprezzi e si creda in questo settore (NFA & DYOR).



Comments


Iscriviti alla Newsletter

 

Grazie per l'iscrizione!

Ultimi Articoli

bottom of page