top of page

Bitcoin sui 45K: Entrare Long o aspettare?

Negli ultimi giorni si sta rinnovando un forte interesse nei confronti di Bitcoin e di tutte le criptovalute. Dopo due settimane di mercato laterale Bitcoin e compagni sembrano nuovamente pronti a recare soddisfazione agli investitori.



Come sempre però, non basta un piccolo spike rialzista per dire che il mercato sia entrato in una nuova fase bullish. In realtà nonostante l'ultimo forte balzo, Bitcoin resta al di sotto della trendline di medio periodo, la quale si mantiene dallo scorso novembre con quota 69000 dollari per token.


Andando ad osservare l'andamento di Bitcoin in questa fase ribassista notiamo che su tutti i livelli di prezzo più importanti come 60K, 50K e via così, vi sono state delle importanti finte al rialzo per poi proseguire il trend attuale.


Un indicatore che da un po' di tempo ci aiuta per analizzare la situazione di più lungo termine di Bitcoin è la correlazione con il Nasdaq. Nel grafico riportato sopra risulta evidente la fortissima correlazione che vi è nelle ultime settimane tra il mercato crypto e l'indice tecnologico americano.


L'indice di correlazione oscilla tra il valore di 1 e -1. Un valore pari ad uno significa che i due strumenti in analisi si muovono esattamente nella stessa direzione e dunque si parla di una correlazione perfetta. Nel caso in cui il valore sia pari a zero significa che non vi è nessun tipo di correlazione tra gli asset in questione. Infine nel caso in cui questo indice si avvicini al valore di -1, significa che c'è correlazione inversa ovvero a rialzi di un asset corrispondono ribassi dell'altro.


Risulta adesso evidente come nelle ultime settimane del 2022 la correlazione tra Bitcoin e Nasdaq sia quasi pari ad 1. Piaccia o non piaccia questo è quello che ci dicono i numeri e pertanto non possiamo trascurare un dato così importante. Ovviamente è Bitcoin che risulta essere estremamente sensibile all'andamento del Nasdaq e non il contrario.


Una volta che abbiamo appurato cosa stia influenzando il mondo delle criptovalute in maniera significativa dobbiamo interrogarci su quali sono le aspettative sul mercato tecnologico statunitense.


Naturalmente questo sarà influenzato da tutte le variabili macroeconomiche che interessano il mondo delle equities. Diventa sempre più importante per un investitore crypto interessarsi a quello che sta accadendo nei mercati tradizionali sia per coloro che operano nel breve che nel lungo termine.


Considerando sia il il momento che stanno passando i mercati tradizionali (inflazione, rialzo dei tassi ecc.) sia l'andamento di Bitcoin sino ad ora, sarà necessario aspettare dei segnali di conferma e consolidamento del trend rialzista per poter dire che siamo entrati nuovamente in una fase bullish. Per le nostre analisi utilizziamo TradingView:


Comentários


Iscriviti alla Newsletter

 

Grazie per l'iscrizione!

Ultimi Articoli

bottom of page