Bitcoin Dominance


Bitcoin è la prima criptovaluta mai stata creata. La nascita di BTC segna l'introduzione di una nuova classe di attività sconosciute fino a quel momento dal panorama finanziario. Diversamente dalle altre valute il Bitcoin non ha dietro una Banca centrale che distribuisce nuova moneta ma si basa fondamentalmente su due principi: un network di nodi, cioè di pc, che la gestiscono in modalità distribuita, peer-to-peer; e l'uso di una forte crittografia per validare e rendere sicure le transazioni. BTC è diventata rapidamente la criptovaluta più popolare e dominante in termini di capitalizzazione nello spazio cryptovalutario. Questo significa che la capitalizzazione di mercato di Bitcoin divisa per la capitalizzazione di mercato totale della criptovaluta è maggiore di qualsiasi altra moneta crypto. Un altro fattore che porta Bitcoin ad essere la criptovaluta più dominante del settore sono i suoi innumerevoli accoppiamenti (cross cryptovalutari). Molte Altcoin a small cap (a bassa capitalizzazione) non possono essere scambiate direttamente con valuta fiat mentre se invece abbinati a Bitcoin si. Per introdurre nel mercato cryptovalutario alte quantità di capitali è quindi necessario passare dall'asset Bitcoin. Per tale motivo si pensa che la capitalizzazione di BTC tenderà sempre e solo ad aumentare nel tempo. Seppur questa considerazione non sia del tutto vera e lasci spazio ad importanti spunti di riferimenti, è possibile assumerla come vera didatticamente. Per approfondimenti si rimanda ai moduli successi o alla sezione Ricerca e Analisi.

19 visualizzazioni