Bitcoin: Analisi Forecast



Buongiorno Hubblers, penso che non serva neanche introdurre uno studio volumetrico per rendersi conto che il livello dei 40K$ è un livello particolarmente importante sul grafico di BTC. Sembra di fatto essere la zona con il maggior numero di scambi Bitcoin con cross USDT. A livello grafico ha funzionato da supporto in molte zone grafiche negli ultimi 2 anni e tutt'ora sembra rappresentare un punto di presa di posizione per molti operatori. Il 29 aprile, BTC ha rimbalzato perfettamente sulla media a 200 catapultando il prezzo di BTC nuovamente sul livello dei 40K$. Pensate che vi continuerà ad essere interesse ad acquistare nei pressi di questa zona ad alto impatto volumetrico? Oppure l'avrà vinta la pressione ribassista? Una cosa però è chiara, c'è un particolare interesse da parte di certi operatori nello scambiare nei pressi di questo livello grafico e non possiamo certo fare a meno di prenderlo in considerazione nelle nostre analisi.



Se invece introduciamo uno studio volumetrico di più ampio raggio, è facile rendersi conto di un altra importante zona a forte impatto volumetrico. La soglia dei 10K$. La maggior parte delle posizioni sul nostro asset di riferimento è stata presa ben più di 3 anni fa e ben lontani dall'attuale prezzo di riferimento (40K$). Un altra evidenza preoccupante è il fatto che la zona che va dai 30K ai 15K$ (circa) è stata caratterizzata da un bassissimo impatto volumetrico con una stragrande maggioranza degli acquisti sulle vendite. Perchè questa cosa dovrebbe allertare? Perchè le zone a bassa presenza volumetrica sono zone sulla quale il prezzo tende a "scivolare". Il motivo risiede nel fatto che, chi ha comprato nella zona dei 40-60K inizia a temere per la sua posizione in forte perdita. Chi ha hodlato sulla zona dei 10-20K inizia a vedere i propri profitti diminuire drasticamente. In sostanza, tutti hanno interesse a vendere. La zona dei 15-30K$ è una zona caratterizzata da un un netflow negativo, sinonimo del fatto che le posizioni precedenti ai 20k$ sono in media posizioni da Hodler (cosa che amplifica la considerazione fatta in precedenza).



Infine, ma non per importanza ... Vi ricordate che vi avevamo promesso un analisi forecasting sul prezzo di BTC sulla base dell'analisi quantistica del ciclo da Halving? Ecco a voi il risultato: Tale analisi prevede un importante dump del prezzo presso la zona dei 20K$ per poi riprendere la sua corsa verso nuovi massimi raggiunti a luglio del 2025. Il grafico invita a tenere in considerazione la media mobile a 1458 giorni in quanto, storicamente, assume una rilevanza statistica importante nelle previsione del prezzo di Bitcoin. Potrebbe essere infatti una bella strategia impostare un piano di accumulo che preveda un acquisto importante ogni qualvolta il prezzo tocca quella MA.



18 visualizzazioni